Baranci

0
kilometri
0
metri di elevazione

Partenza: 10:00

Durata: ca.  3 ore

Punkto di ritrovo: stazione di Dobbiaco

Partiamo di Dobbiaco, passiamo la centrale di riscaldamento dei comuni Dobbiaco e San Candido sulla corsa ciclabile ficino ai binari. Prima di arrivare al centro di San Candido alla destra vediamo già il comprensorio sciistico monte baranci, il cui finisce direttamento nel paese e sul quale saliamo oggi. Dopo un piccolo stop nella zona pedonale siamo pronti a partire su alla montagna. La salita inizia all`entrata della valle di sesto. Dopo alcuni minuti vediamo accanto di noi il belissimo ma sfitto bagno di San Candido. Dopo lasciato il bagno di San Candido alle spalle arriviamo dopo xy minuti al nuovo sentiero che racconta la leggenda del gigante della Rocca dei Baranci. Da qui non e lontano è arriaviamo al rifugio Gigante Baranci. Questo rifugio offre tutto l´anno tante specialità alto atesini e possiamo fare una pausa enl quale. Dopo la fermata ceriamo un bell sentiero che ci porta giù in paese. Arrivati in valle prendiamo la vecchia strada militare che ci porta a Dobbiaco. Pedalando verso Dobbiaco possiamo reflettare le sensazioni e concludimao il nostro giro sui Baranci.

Panorama
Difficoltà
Condizione